Campania

Caserta, poliziotto sospeso dal servizio arrestato per spaccio di droga

 CASERTA.Un poliziotto di 47 anni, Mauro Annunziata, da tempo sospeso dal servizio, è stato arrestato dalla squadra mobile di Caserta per detenzione ai fini di spaccio di cocaina in seguito ad un controllo avvenuto nei pressi del casello autostradale di Caserta Sud.

Nel pomeriggio di sabato, gli agenti della sezione antidroga mentre erano impegnati in servizi antidroga all’uscita della barriera autostradale, notavano il passaggio di una Ford Fiesta, risultata intestata ad Annunziata, originario di San Marco Evangelista, che velocemente attraversava il casello e, ad andatura sostenuta, zigzagando tra i veicoli in transito, si dirigeva verso Caserta.

Insospettiti, i poliziotti decidevano di inseguire il veicolo che veniva fermato dopo alcune centinaia di metri, sul territorio di Marcianise. L’intuito degli agenti trovava conferma quando, durante la perquisizione della vettura, rinvenivano, occultata nelle parti intime del conducente, una busta sottovuoto, contenente “una pietra” di sostanza solida risultata essere al narcotest della purissima cocaina, per un peso di circa 35 grammi, destinata verosimilmente ad essere tagliata, confezionata in dosi e immessa sul mercato del capoluogo.

Annunziata, a quel punto, confessava di essere anch’egli un appartenente alla Polizia di Stato, ma di essere da tempo sospeso dal servizio in quanto indagato per reati contro la persona ed il patrimonio. Da successive verifiche, infatti, risultava che l’uomo era stato denunciato per violenza privata, truffa, detenzione abusiva di munizioni ed uso di atto falso.

E’ il terzo arresto per detenzione di stupefacenti operato nell’arco dell’ultima settimana dalla sezione narcotici della squadra mobile che, solo due giorni fa, aveva sequestrato anche un ingente quantitativo, circa cinque chili, di hashish destinato anch’esso alle piazze di spaccio casertane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico