Aversa

Sindaci Asl, Galluccio: “Uno smacco l’esclusione di Aversa”

 AVERSA. Ennesimo attacco di Michele Galluccio all’attività amministrativa del sindaco Sagliocco. Questa volta oggetto di critica da parte del consigliere di maggioranza è l’esclusione del primo cittadino di Aversa dall’assemblea rappresentativa dei comuni ricadenti dell’Asl Caserta, da sempre presieduta da un sindaco aversano.

“Sono rimasto sorpreso – afferma l’esponente del Pdl – dall’assenza del sindaco dall’assemblea dei Sindaci dell’Asl tenutasi nel pomeriggio di martedì al Belvedere di San Leucio e, soprattutto, della dichiarazione giustificativa dell’assenza, considerando che dopo due anni che lui stesso aveva ne richiesto la convocazione dell’organismo non si è presentato all’incontro”.

“Così facendo, Sagliocco – continua Galluccio – ha cancellato la rappresentanza di Aversa e dell’agro, dimostrando disinteresse per le sorti della sanità locale”. “Partecipando, – aggiunge – poteva confrontarsi e far capire l’importanza di una rappresentanza per tutto l’agro. Invece ha preferito lasciare e questo mi fa rimanere esterrefatto, in quanto non si può addurre come scusante all’esclusione una non appartenenza politica. Che sia valida o no la motivazione addotta, resta il fatto che la città e l’agro sono rimaste senza alcun rappresentante e , come cittadino, mi auguro che le istanze del nostro territorio siano comunque recepite dai sindaci che sono stati votati ed eletti”.

“Quale esponente politico – conclude Galluccio – prenderò un appuntamento insieme ai consiglieri che lo vorranno con il presidente dell’assemblea dei sindaci per portare avanti le istanze del nostro territorio in materia politiche sanitarie”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico