Aversa

Sfratto alla Fattoria “Fuori di Zucca”, Sel: “Ingiustizia”

 AVERSA. Da Sinistra Ecologia e Libertà si dicono esterrefatti dalla notizia di ordine di sfratto alla fattoria sociale”Fuori di zucca” di Aversa da parte dell’Asl.

“Abbiamo avuto il piacere di conoscere questa realtà eccezionale calata in un contesto terrificante proprio in occasione della visita a Casal di Principe della delegazione dei nostri parlamentari – afferma Pietro Di Sarno – creare lavoro nel campo di un’economia sostenibile e nel contempo offrire assistenza ai bambini più in difficoltà, richiede tanto coraggio, amore e voglia di rilanciare un territorio già martoriato da infiniti problemi. Il parco della Maddalena si presenta come un contesto a tratti macabro in questo momento, abbandonato dall’Asl che ha lasciato le cure alla discrezione di qualche cittadino volenteroso”.

“Quando abbiamo visto spuntare la Fattoria – afferma il deputato Arturo Scotto – alla fine di un percorso, in un contesto di abbandono totale, ci è sembrato come vedere una luce alla fine del tunnel. E’ incredibile pensare di spegnere quel barlume di speranza anziché donare nuova vita ad un parco che potrebbe rappresentare un punto di riferimento per i cittadini di un’area, l’Agro Aversano, impegnato già a combattere roghi tossici, disoccupazione e camorra. Metteremo in campo tutte le iniziative necessarie per evitare quest’ingiustizia. Non si può continuare a fare demagogia sui problemi di quest’area frenando ogni azione di rilancio che viene dai buoni cittadini di questa terra”.

“Speriamo che dietro quest’atto – conclude Di Sarno – non ci sia la volontà di cementificare l’intera area dando spazio a speculazioni edilizie di cui nessuno sente il bisogno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico