Aversa

“La Legislazione dell’Immigrazione”, convegno alla Casa della Cultura

 AVERSA. Venerdì 11 ottobre, alle ore 15, alla Casa della Cultura “Caianiello” di Aversa (Ex Macello di via Tristano), si terrà un grande evento sul tema: “La Legislazione dell’Immigrazione”.

L’evento, organizzato dall’Associazione Forense Normanna, insieme con l’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere e con il patrocinio del Comune di Aversa, verte su un tema assai importante e complesso, quindi necessita di grandi personalità che ne illustrino in modo semplice e diretto la legislazione in merito, per aiutare la classe forense e tutti gli operatori del diritto. La partecipazione all’evento prevede l’attribuzione di 4 crediti formativi.

Interverranno il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco, il neo presidente del Tribunale Napoli Nord, Rodolfo Daniele, il presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, Alessandro Diana, l’avvocato Antonino Manfredi, giudice coordinatore dell’Ufficio del Giudice di Pace di Aversa, l’avvocato Antimo Femiano, giudice coordinatore dell’Ufficio del Giudice di Pace di Trentola Ducenta, il professor Marco Dulvi Corcione, giudice coordinatore dell’Ufficio del Giudice di Pace di Afragola, l’avvocato Pasquale Fedele, presidente dell’Associazione Forense Normanna. Come relatori saranno presenti l’avvocato Margherita Morelli, giudice di pace ad Afragola, l’avvocato Maria Giuseppina Spanò, giudice di pace a Milano.

L’avvocato Fedele commenta: “Vorrei che ci fosse una massiva partecipazione da parte di tutta la classe forense e gli operatori del diritto dei 38 comuni interessati all’area Napoli Nord. Questi devono essere momenti di crescita professionale ed aggregazione per tutti. Solo attraverso l’impegno comune e condiviso si potrà meglio attuare la grande svolta in atto, ma con tutti, nessuno escluso”.

Ha assicurato la sua presenza anche l’avvocato aversano Luigi Massa, neo coordinatore provinciale di “Scelta Civica per l’Italia”, il movimento di Mario Monti, che ha voluto sottolineare la bontà del convegno con la seguente dichiarazione: “Plaudo all’iniziativa dell’Associazione Forense Normanna – dice Massa – che, su un tema così delicato e attuale, dimostra ancora una volta la qualità e la sensibilità civica dell’intera classe forense dell’intero territorio. Classe forense che, sono certo, anche in materia di legislazione sull’immigrazione, le cui criticità sono dolorosamente emerse nella recente tragedia di Lampedusa sarà offrire un contributo qualificato di analisi e proposte, di cui il legislatore dovrà sicuramente far tesoro. Contributo che, offerto in una dimensione di rinnovato spirito di collaborazione ed integrazione, tra le diverse realtà coinvolte, nelle istituzione del neo Tribunale di Napoli nord, avrà ancora più perso e significato”.

di Marian Gargiulo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico