Napoli Prov.

Il Volleyball Aversa bissa la vittoria: 3-0 al Tricase

 AVERSA. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per l’Exton Volleyball Aversa che, dopo la vittoria nella prima giornata del girone G del campionato di serie B2 maschile sul campo dell’Altamura, ha bissato in casa l’appuntamento con la vittoria battendo 3-0 (25-16; 25-11; 25-18) l’Evvai.com Tricase.

Un successo sul campo che fa il pari con quello sugli spalti dove a vincere è stato anche il pubblico presente in massa alla prima uscita della squadra del Presidente Di Meo tra le mura amiche del PalaJacazzi. Ed, infatti, i normanni non hanno deluso.

Dopo i primi minuti di studio nella fase iniziale, la squadra di coach Nappa ha spiccato subito il volo. Dal 4-4 nei primi minuti di gioco del primo set, l’Exton Volleyball Aversa ha trovato facili corridoi soprattutto al centro dove Falanga, innescato dalla regia del palleggiatore Di Giorgio, è riuscito a sovrastare gli avversari con imponenza lanciando il sestetto di coach Nappa sul 6-5. Di lì una corsa, con il primo time-out tecnico sul’8-5, fino al 10-5.

Tre punti soli lasciati ad un Tricase che si è dovuto piegare alla legge di Giacobelli, autore dell’11-8. Montò con un muro ad uno sigla il tredicesimo punto per l’Exton Volleyball Aversa che al secondo time-out tecnico ottiene il massimo vantaggio 16-9. Falanga al centro ed a muro è super ed imprendibile per gli avversari, Montò allunga le distanze con il punto del 20-11. Per l’Evvai.com Tricase il set è praticamente concluso e cinque punti non bastano per sperare con il primo set che si chiude sul 25-16.

La differenza tra l’Exton Volleyball Aversa e gli avversari pugliesi è sul campo ma anche nel punteggio della seconda frazione di gara che si apre ancora con punto di Falanga, tra i top scorer del match. In pochi minuti la squadra di coach Nappa, con una prestazione al limite della perfezione, è in vantaggio di sei lunghezze al primo time-out tecnico con Montò che sigla il punto dell’8-2.

Sale in cattedra nella fase centrale anche lo schiacciatore Rispoli che realizza i punti dell’11-5 e del 13-5. L’Evvai.com Tricase continua a cedere sotto il colpi normanni con due punti filati di Giacobelli, con un primo tempo, e Montò a muro che chiudono il secondo time-out tecnico a più otto (16-8). Ai pugliesi restano solo le briciole e tre punti, mentre l’Exton Volleyball Aversa non si ferma. Sul 19-9 siglato da Montò, coach Nappa fa esordire in campionato anche Adam Quarantelli, il giovane palleggiatore già nazionale, classe ’96, che prende il posto di Di Giorgio.

Cambia, così, la regia normanna. Ma la squadra continua a girare ed è un incedere di punti firmati da Montò, Quarantelli e Falanga che chiude il secondo set sul 25-11. Sul 2-0 si avverte un po’ di stanchezza. Nel secondo set coach Nappa manda in campo anche Francese e Di Santi che prendono rispettivamente il posto di Fasulo e Rispoli. Per la prima volta durante il match, dopo il primo time-out tecnico (8-5) a favore dell’Exton Volleyball Aversa, la squadra pugliese di coach De Giorgi è in vantaggio sul sestetto normanno (11-12).

Poco perché si possa pensare ad un diverso andamento del match. Falanga, infatti, rimette in sesto il risultato sul 14-13, mentre Montò allunga con due punti consecutivi al secondo time – out tecnico (16-13). Anche Di Santi e Francese siglano i primi punti personali. Ad allungare le distanze ci pensa Di Girogio con un ace sul 19-15. L’Evvai.com Tricase realizza due punti soltanto e poi è ancora Exton Volleyball Aversa con Giacobelli e Di Santi che fanno 24-17. A chiudere il match ci pensa Montò, tra i migliori in campo, che sigla l’ultimo e più importante punto. Quello del 25-18 che regala la vittoria alla squadra del Presidente Di Meo e porta l’Exton Volleyball Aversa al secondo posto nel girone G del campionato di serie B2 maschile a quota cinque punti che valgono il secondo posto alle spalle del Marigliano, primo con sei punti.

«Ero convinto che i ragazzi avrebbero offerto la prestazione vista – dice soddisfatto il Presidente Sergio Di Meo – perché li avevo seguiti nel corso di tutta la settimana pre-gara. Stiamo diventando quello che speriamo di essere il 15 maggio, una squadra quasi imbattibile. La prestazione della nostra squadra è passata in secondo piano sia perché eravamo troppo più forti degli avversari ma soprattutto perché nella prima giornata casalinga si è avverato il sogno di avere un Palazzetto dello Sport con oltre cinquecento persone. Sono convinto che potrà andare sempre meglio e che noi potremo essere la squadra che potrà dire la sua in questo campionato ed avere accanto un pubblico sempre più numeroso e caloroso».

Anche il tecnico dell’Exton Volleyball Aversa è soddisfatto della prova offerta da Francese e compagni ma anche della mentalità assunta dalla squadra: «Soddisfatto sia per la prova che per l’atteggiamento avuto nel corso della partita – ribadisce coach Nappa – poiché spesso con squadre sulla carta potenzialmente più deboli andavamo un po’ in difficoltà. Era importante capire che bisogna sempre esprimersi al meglio ed abbiamo dimostrato che anche con queste squadre riusciamo ad assumere un buon atteggiamento. Queste prime due vittorie sono un toccasana per avere anche l’energia per ritornare al lavoro in vista del derby di sabato prossimo. E’ ancor più importante vincere e lavorare per poter giocare».

A chiudere la grande serata dell’esordio del volley maschile normanno tra le mura amiche del PalaJacazzi due tra i migliori in campo. I centrali Mario Giacobelli e Gabriele Falanga: «E’ stata una gara in discesa per noi – dice Giacobelli – anche perché siamo entrati in campo con il giusto atteggiamento ed il risultato lo ha dimostrato. Pensiamo partita per partita per essere protagonisti e vedere dove arriviamo». «Al di là della prestazione personale che mi ha soddisfatto – aggiunge Falanga – è più importante quella di squadra. Dovevamo confermare quanto di buono avevamo fatto vedere in questo periodo ed ora siamo lì in vetta a lottare con le prime così come faremo fino alla fine».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico