Aversa

Il ministro Kyenge risponde a Sagliocco: “Stima e sostegno”

 AVERSA. Lo scorso settembre il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, aveva scritto una lettera al ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, esprimendole solidarietà per le offese subite ed invitandola per una visita ad Aversa.

“Città che, grazie a quest’amministrazione comunale, – sottolineava Sagliocco – ha posto in essere importanti iniziative a sostegno della popolazione immigrata, delle donne in difficoltà, dei bambini e degli adolescenti, degli anziani e dei diversamente abili, facendosi garante di iniziative mirate e coerenti per promuovere e tutelare i diritti della fasce più deboli della cittadinanza”.

Al primo cittadino normanno è giunta la risposta, da parte del capo della segreteria del ministro, Paolo Carletti, che scrive: “Egregio signor Sindaco, ho riferito alla ministra Cécile Kyenge il contenuto della sua missiva e l’invito da Lei rivoltoci a far visita alla vostra città di Aversa. Sono convinto che lei potrà capire come sia del tutto impossibile, per la ministra, poteresaminare personalmentele decine di comunicazioni che ci pervengono, quotidianamente, di analogo tenore alla sua. In questi primissimi mesi di attività di Governo riceviamo inviti da tutta Italia da decine e decine di amministrazioni comunali. Siamo totalmente consapevoli di quanto ciascuna di esse abbia dignità e diritto di trovare un riscontro e voglia apprezzare, la prego, queste nostre parole che vogliamo inviarle con tutta la nostra sensibilità e considerazione.

Tuttavia, mi vedo costretto, mio malgrado, a comunicarle che la Ministra non potrà accogliere, almeno nei prossimi mesi, il vostro graditissimo invito, essendo impegnata in numerosissimi appuntamenti istituzionali.

L’attività del Governo è serrata e senza sosta. Dobbiamo fornire risposte ai bisogni del Paese e, pertanto, ci stiamo concentrando sull’attività legislativa e regolamentare di nostra competenza. Ma terremo in considerazione la vostra proposta, che faremo di tutto per onorare in un prossimo futuro.

Le posso assicurareche la ministra Kyenge non si risparmierà sino all’ultimo giorno del mandato di Governo, profondendo il massimo dell’impegno per affermare quei principi di civiltà e convivenza che ne hanno informato tutta la vita sino ad oggi.

In tanti anni nel volontariato, nella professione e nell’impegno politico e oggi anche in questo prestigioso incarico di Governo, Cecile Kyenge onora, in ogni momento, il proprio ruolo adottando un comportamento rigoroso nei principi e duttile nei modi verso qualunque interlocutore.

Voglia accogliere, pertanto, le nostrepiù sincere parole di stima e sostegno per la sua attività e la preghiamo di estendere il nostro saluto a tuttala sua comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico