Aversa

Giunta, sostituzione di Pizzi: i consiglieri non hanno piu’ fretta

 AVERSA. Sostituire l’assessore Massimo Pizzi? Manco a dirlo, nonostante siano trascorsi, oramai, più di tre mesi dalle dimissioni dell’esponente Pdl.

Eppure avevano tutti fretta. Di giorni parlava il coordinatore cittadino Pdl Luciano Luciano, di giorni parlavano anche i tre consiglieri ex An ai quali sarebbe dovuto spettare quella poltrona prima che iniziasse la ribellione ad oltranza. Di giorni aveva parlato anche il capogruppo dell’Udc Orlando De Cristofaro che avrebbe voluto che quella poltrona andasse al proprio partito approfittando dell’allontanamento dei tre ex An dal Pdl.

Alla fine tutti ad affermare: “Aspettiamo il bilancio, vediamo chi lo vota e subito dopo diamo vita ad un nuovo equilibrio in giunta”. Insomma, dell’assessore se ne può fare a meno ancora per un mesetto. A quel punto, visto che saranno trascorsi quattro mesi senza assessore, facciamo una proposta: non lo si nomini più. Visto che se ne può fare a meno, facciamo in modo di non sprecare danaro della collettività.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico