Aversa

“Droga market” ad Aversa, polizia arresta pusher

 AVERSA. Smantellata dagli agenti della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Aversa una centrale di spaccio di sostanze stupefacenti, base operativa per la fornitura di cocaina destinata al mercato aversano.

Tratto in arresto Paolo Crisci, 36 anni, di Aversa, responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso con due familiari, deferiti all’autorità giudiziaria in stato di libertà. Nella tarda serata di venerdì veniva posto in essere un servizio di osservazione in una area territoriale a nord del comune di Aversa allo scopo di verificare presso l’abitazione dell’uomo un’attività di spaccio di stupefacenti, che nei fine settimana subisce un forte incremento.

Bloccati alcuni giovani consumatori che avevano appena acquistato una dose di “cocaina” per farne uso personale. Pertanto, avuta la certezza dell’attività di spaccio in atto, gli agenti facevano irruzione nell’abitazione, operando una perquisizione, nel corso della quale venivano rinvenute e sequestrate, appositamente confezionate, numerose altre dosi di sostanza stupefacente, successivamente rivelatasi essere del tipo “cocaina” pronte per essere spacciate, per un peso di circa 10 grammi, oltre alla somma di circa 600 euro in contanti, ritenuta provento dell’attività illegale.

L’immobile utilizzato come sede dell’illecita vendita era protetto da un cancello in ferro chiuso e presentava un sistema di video-sorveglianza, sofisticato, attraverso il quale era possibile notare l’arrivo dei clienti ed eludere eventuali controlli di polizia. Nel corso dell’operazione si aveva modo di constatare che numerosi erano i giovani che si recavano nelle “piazze di spaccio” per acquistare cocaina per consumarla nel corso della serata in locali aversani.

Il commissariato normanno sta continuando a svolgere incessanti indagini sul traffico di cocaina sull’asse Aversa-Scampia per accertare l’esistenza di persone, anche insospettabili, che forniscono stupefacenti in particolare ai giovani per organizzare festini e droga party.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico