Succivo

FestAmbiente Terra Felix con Frankie hi-nrg mc

 SUCCIVO. “La mia terra vale”, sarà questo il leitmotiv della IV edizione di FestAmbiente Terra Felix, il Festival dell’Ambiente e del buon vivere della Campania, che da venerdì 13 a domenica 15 settembre trasformerà il Casale di Teverolaccio a Succivo, …

…in provincia di Caserta, nel cuore pulsante del divertimento e del confronto ad “impatto zero” della nostra Regione. E l’edizione 2013 della kermesse, ideata ed organizzata dal circolo Geofilos Legambiente, presieduto da Antonio Pascale, presenta un programma capace di muoversi perfettamente fra momenti di impegno e testimonianza e altri dedicati al divertimento “pensante”.

Numerose come sempre le realtà istituzionali che hanno voluto essere al fianco di FestAmbiente Terra Felix che per il terzo anno consecutivo registra l’adesione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Le tre giornate del Festival si apriranno alle diciotto con dibattiti che avranno come filo costruttore quello di capire quali azioni mettere in campo per ri-trasformare quella che oggi è conosciuta come la “Terra dei Fuochi” in “Terra Felix”, facendo riemergere la ricchezza di peculiarità e genuinità di una Terra, più volte apostrofata come avvelenata, trascurata e in balia di speculazioni poco conformi ad uno sviluppo sostenibile ma che può diventare fresca di prospettive, speranze, responsabilità, fondata su un impegno vero, tenace e concreto.

Una Campania che può e deve fare di più. Interverranno numerose personalità del mondo delle istituzioni, della cultura, dell’industria e del volontariato, a cominciare dagli assessori regionali Giovanni Romano e Daniela Nugnes, dal vicesindaco di Napoli, Tommaso Sodano, passando per Donato Cafagna, vice prefetto e commissario straordinario roghi tossici, Enrico Fontana, Responsabile dell’Osservatorio Ambiente e Legalità di Legambiente, Enzo Tosti, coordinamento Comitato Fuochi, Raffaele Piccirillo, giudice, Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania, Pietro Ciardiello, direttore Coop Sole, Antonio di Gennaro, agronomo, gli scrittori Sandro Angiolini e Beppe Croce, il giornalista Mimmo Pellagalli, Rossella Muroni, direttrice nazionale legambiente, Pietro Parisi, chef “contadino”. Ma, come sempre, FestAmbiente Terra Felix, oltre a rappresentare un momento di riflessione sarà anche un mix di concerti, spettacoli, mostre, enogastronomia, ristorazione e animazione per i più piccoli.

Di grandissimo spessore il cartellone degli spettacoli che vedrà l’esibizione di Paolo Caiazzo domenica 15, del rapper Frankie HI-NRG MC sabato 14, e dei Motel Connectium venerdì 13. Durante la manifestazione saranno assegnati i premi Terra Felix dedicati a coloro che si sono distinti nel promuovere le bellezze della Campania e i premi Fortapasc per la legalità, mentre durante la prima serata sarà presentato il corso di Autodifesa Ambientale del Cittadino. Altri pilastri portanti dell’edizione 2013 saranno i Percorsi di Gusto Slow Food, gli spettacoli per i più piccoli a cura della compagnia de “I Teatrini” e le prelibatezze biologiche della tipicheria con piatti km 0.

E’ possibile consultare e scaricare il programma completo della Rassegna sul sito internet: www.terrafelix.eu

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico