Sant’Arpino

Ripulita l’ex Vasca Castellone

 SANT’ARPINO. Ripulita, grazie ai lavori predisposti dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo, l’ex Vasca Castellone.

Subito dopo la pausa estiva il primo Cittadino di Sant’Arpino ha fatto sì che questo luogo, tanto amato e frequentato soprattutto dagli amanti della corsa e dello sport in generale, potesse essere agibile e sicuro. Già l’anno scorso, il polmone verde abbandonato per decenni, era tornato ad essere agibile grazie ai lavori effettuati dall’esecutivo di Sant’Arpino. Grazie alla sistemazione delle strade e del verde che circonda l’area l’ex vasca è stata restituita alla comunità ed è tornata ad essere quel luogo sicuro e piacevole che era stata in passato.

“Recuperare i luoghi simbolo del nostro territorio – dichiara il sindaco Di Santo – rappresenta una priorità e farlo nel rispetto dell’ambiente e dei cittadini che ci vivono è un nostro preciso dovere. Dopo gli interventi di riqualificazione dell’ex vasca che abbiamo fortemente voluto lo scorso anno, adesso era necessario effettuare dei lavori di pulizia dell’intera area. Stiamo comunque già predisponendo tutte le procedure per l’affidamento dell’ex vasca Castellone a privati per far sì che questi costi non siano sempre a carico del nostro comune, visto che si tratta di un’area demaniale che ricade anche nei comuni di Succivo e Orta di Atella”.

“Ci auguriamo – conclude – che siano soprattutto le associazioni attive sul nostro territorio ad essere interessate alla gestione di quest’area così importante dove sarà possibile organizzare iniziative ed eventi di ogni genere (di tipo culturale ed economico come sagre, concerti, fiere, mercatini oltre ovviamente alle manifestazioni sportive) affinchè torni ad essere il cuore pulsante dei comuni atellani”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico