Sant’Arpino

“Amo la Vita”, Della Rossa si dissocia da Buononato

 SANT’ARPINO. In seguito alle affermazioni del presidente dell’associazione “Amo la Vita”, Pasquale Buononato, che dichiara di parlare a nome dell’intero direttivo, il segretario Nicola Della Rossa risponde dissentendo dalle sue dichiarazioni.

“Non condivido le affermazioni del presidente – dichiara – e la pubblicazione così affrettata di un comunicato sugli organi di stampa mi vede costretto a intervenire. Innanzitutto prima di arrivare a questo si sarebbe potuto organizzare un incontro con tutti i componenti dell’associazione e discuterne insieme. Abbiamo sempre parlato di democrazia ma in questo caso la democrazia non c’è stata! D’altra parte mi sembra evidente che sia stata una decisione affrettata, forse fomentata da qualcuno esterno alla nostra associazione. Ci tengo quindi a precisare, in primo luogo, che mi dissocio da quanto affermato dal presidente perché non è mai stato assolutamente chiesto dalla nostra associazione un incontro ufficiale al sindaco e, in secondo luogo, perché mi sembra quanto meno assurdo affermare che l’amministrazione comunale abbia mostrato disinteresse nei nostri confronti dopo appena tre mesi dall’insediamento”.

“Chiunque capirà – continua – che ci sono stati l’assegnazione delle deleghe, tanti problemi da risolvere e poi la pausa estiva. Per tutti questi motivi mi dissocio dalle parole del presidente e annuncio ufficialmente le mie dimissioni dalla carica di segretario dell’associazione”.

“Sono un cittadino – conclude – un dipendente comunale da oltre 34 anni, in questo momento non ho nulla a che fare con la politica e ho sempre lavorato con abnegazione e sacrificio e continuerò a farlo. Mi auguro che le associazioni presenti sul nostro territorio operino con correttezza e solo ed esclusivamente nell’interesse dei cittadini e che il sindaco Di Santo e l’intera amministrazione comunale non facciano mai mancare il loro sostegno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico