Santa Maria C. V. - San Tammaro

Pubblica illuminazione: risolto il contratto con la Gea

 SANTA MARIA CV. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Biagio Di Muro, ha risolto il contratto che la legava alla ditta Gea, gestore del servizio energetico sul territorio di Santa Maria Capua Vetere.

Negli ultimi mesi, infatti, sono stati numerosi i casi in cui il servizio di pubblica illuminazione è stato oggetto di segnalazioni e disagi, specialmente nella zona del rione Iacp, dove un guasto – causato da un furto di materiale elettrico – non è stato riparato per lungo tempo. A tutto ciò si è aggiunta la delicata situazione societaria della Gea e il Comune ha ravvisato gli estremi per una risoluzione del contratto, dovendo assicurare il servizio indispensabile ai cittadini sammaritani. Già nei prossimi giorni, il sindaco Di Muro – con propria ordinanza – individuerà una ditta da incaricare per gli interventi urgenti (come, appunto, è il caso del rione Iacp da mesi senza illuminazione) in attesa del nuovo affidamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico