Santa Maria C. V. - San Tammaro

Chiedono certificati di autovetture con false denunce: arrestati

 SANTA MARIA CV. I carabinieri hanno tratto in arresto, per truffa aggravata, contraffazione di atti pubblici e sigilli, e per ricettazione in concorso, Massimiliano Cecere, 38 anni, di Santa Maria Capua Vetere, e Roberto Pellegrino, 40 anni, di Villa di Briano.

I due, nella mattinata di mercoledì, si sono presentati all’agenzia Aci di Caserta per richiedere il duplicato di due certificati di proprietà di altrettante autovetture, allegando false denunce di smarrimento recanti l’intestazione dei comandi dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere e Frignano. I militari dell’Arma, intervenuti, accertato che le denunce di smarrimento prodotte dai due erano false li hanno arrestati. La documentazione è stata sottoposta a sequestro, mentre i due sono finiti in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Canada, uccide un orso e un alce e posta le foto: bufera su ex giocatore di hockey - https://t.co/pvIvEOc7KH

Taglio parlamentari e referendum propositivo, Fraccaro: "Depositati i disegni di legge" - https://t.co/yO0KbKUXaT

Filippine, il tifone Mangkhut provoca oltre 80 vittime e decine di dispersi - https://t.co/uJ0PKTohLK

Pedofilia, abusi a Brooklyn: risarcimento milionario per le vittime - https://t.co/BuVd8FPznO

Condividi con un amico