Santa Maria C. V. - San Tammaro

Chiedono certificati di autovetture con false denunce: arrestati

 SANTA MARIA CV. I carabinieri hanno tratto in arresto, per truffa aggravata, contraffazione di atti pubblici e sigilli, e per ricettazione in concorso, Massimiliano Cecere, 38 anni, di Santa Maria Capua Vetere, e Roberto Pellegrino, 40 anni, di Villa di Briano.

I due, nella mattinata di mercoledì, si sono presentati all’agenzia Aci di Caserta per richiedere il duplicato di due certificati di proprietà di altrettante autovetture, allegando false denunce di smarrimento recanti l’intestazione dei comandi dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere e Frignano. I militari dell’Arma, intervenuti, accertato che le denunce di smarrimento prodotte dai due erano false li hanno arrestati. La documentazione è stata sottoposta a sequestro, mentre i due sono finiti in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Agrigento, tagliavano cocaina davanti a bimbo di 3 anni: arrestati - https://t.co/XSWi01uQs5

Aversa, debiti tributari azzerati con crediti inesistenti: 16 indagati - https://t.co/cZM1Q5FFvd

Kenya, a Nairobi una scuola di cucina italiana "a domicilio" - https://t.co/PpjhVCVNuO

Sigarette di contrabbando: maxi sequestro nel Napoletano, tra Crispano e Caivano - https://t.co/ARq6chwypK

Condividi con un amico