San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

S.Maria a Vico, riorganizzazione uffici: Pd interroga il sindaco

 S.MARIA A VICO. I consiglieri comunali del Partito Democratico Agostino Morgillo, Maria Giuseppa Sgambato e Filomena Verlezza, attraverso un’interrogazione, chiedono lumi sulla riorganizzazione degli uffici comunali organizzava in otto settori, a far data dal 3 settembre.

“Considerato che tali atti prevedono, per esempio, l’assegnazione al Settore dei Lavori Pubblici di due sole risorse, oltre al dirigente; che realizzano lo spacchettamento del Settore Economico – Finanziario in due Settori (Finanze-Patrimonio e Ragioneria-Contabilità); che stabiliscono la chiusura dell’Ufficio Servizi Sociali per due giorni a settimana – scrivono i consiglieri del Pd – chiediamo di sapere quali siano stati i criteri che hanno portato ad una simile improvvisa riorganizzazione che, inevitabilmente, avrà ricadute negative in termini di erogazione e di qualità dei servizi ai cittadini in settori così delicati; di sapere quali costi graveranno sulle casse comunali in conseguenza di simili scelte; di conoscere il motivo per cui è stato protocollato l’avviso pubblico per l’assunzione di una risorsa esterna, anche se a tempo determinato, come responsabile del settore Ragioneria-Contabilità invece di ricorrere a personale interno; di conoscere i motivi che hanno portato ad una riduzione dell’orario di apertura al pubblico dell’Ufficio dei Servizi Sociali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico