Parete

Villa comunale, M5S installa tappetini di sicurezza a giostrine

 PARETE. Nella giornata di giovedì, gli attivisti del M5S Parete hanno provveduto alla installazione dei tappetini di sicurezza sulle giostrine della villa comunale.

Dopo mesi e mesi di trattative serrate con l’amministrazione e i dirigenti comunali, siamo riusciti a dare alle giostrine un aspetto decente ed una sicurezza maggiore per i bambini che le usano. Oltre ai tappetini infatti, è stata effettuata una manutenzione generale con l’eliminazione delle parti metalliche pericolose e con la pitturazione di tutte le strutture arrugginite e delle parti in legno.
Il tutto ovviamente a costo zero per l’amministrazione grazie al lavoro offerto da un esperto, alla ditta Picone che a messo a disposizione il materiale, al nostro impegno, e a spese di pittura ed altro elargite con nostri contributi. Certo, con una somma più cospicua a disposizione avremmo fatto un lavoro più ottimale e soddisfacente, ma per adesso possiamo anche accontentarci.
Pur riconoscendo che gli amministratori abbiano messo a disposizione i soldi (dal nostro punto di vista la somma versata dal gestore del chioschetto per la gestione pari a circa 3500 euro annui, sarebbe dovuta essere investita per il primo anno, interamente per creare un’area di svago dignitosa per i bambini), non possiamo tralasciare degli aspetti negativi e fare dunque qualche critica dovuta.
Dal mese di aprile scorso il nostro movimento aveva sollecitato l’Amministrazione sulle condizioni poco edificanti e con minimi connotati di sicurezza, in cui versava l’aria di svago della Villa Comunale, e quando finalmente eravamo riusciti a fare acquistare il materiale, (ricordiamo che abbiamo speso 735 euro risparmiandone 70 dovute al trasporto perché fatto con mezzi nostri), lo stesso è rimasto fermo sul comune per alcuni mesi, nella speranza che qualche dipendente si occupasse del lavoro nonostante ci eravamo proposti per fare noi l’installazione.
Dopo altri due mesi di vana attesa, e dopo il nostro ultimo tentativo, ci è stato consentito di avviare lavori, anche se ci dispiace che sia passato tanto tempo perché avremmo voluto mettere disposizione dei bambini le giostrine già nel mese di luglio; ma meglio tardi che mai.
Altra cosa che non possiamo fare a meno di menzionare, un articolo uscito su un giornale in cui l’amministrazione dopo che noi avevamo fatto la richiesta, e dopo che noi avevamo prelevato il materiale con mezzi nostri, parlava di avviare la messa in sicurezza delle giostrine su proposta di alcune famiglie. Ci era sembrato poco rispettoso e trasparente da parte loro nei nostri confronti. Non era forse più corretto affermare che era stato il M5s di Parete a sollecitare insistentemente anche con comunicazione protocollata? Il lupo perde il pelo ma non il vizio; non si possono mica dare i meriti agli “avversari”.
A noi non interessano i meriti, a noi interessano le sorti del nostro paese e fare iniziative che possano portare benefici a tutti. Ma quando mettiamo il nostro impegno a disposizione della comunità,pretendiamo fortemente ci sia il dovuto rispetto. Il nostro Sindaco dovrebbe sapere, e non possiamo non pensare che già lo sappia, che se un qualsiasi cittadino offre il proprio impegno per una causa comune, a prescindere dalla sue tendenze politiche, rappresenta una risorsa, e le risorse vanno sfruttate a beneficio di tutta la cittadinanza.
E’ dimostrato che al di là della mancanza perenne di fondi che percuote i nostri comuni ( questo è quello che ci dicono), con un minimo di impegno e collaborazione, si possono ottenete bei risultati. Noi, si quando ci sarà da fare qualcosa di positivo restiamo sempre a disposizione.
Movimento 5 Stelle Parete

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico