Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Minaccia la convivente e gli sequestrano armi e munizioni

 MACERATA. Nella tarda mattinata di martedì, a Macerata Campania, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto, per detenzione illegale di arma da fuoco clandestina e munizionamento da guerra, Armando Stellato, 63 anni, del posto.

I militari dell’Arma, a seguito denuncia per minacce aggravate sporta dalla 35enne convivente rumena, si sono portati presso l’abitazione dell’uomo, dove hanno rinvenuto, a seguito di perquisizione armi e munizionamento illegalmente detenute: una pistola basculante a canne sovrapposte tipo Derringer calibro 22 l.r. con matricola abrasa; 7 munizioni calibro 6,35; due munizioni calibro 22 l.r.; 36 munizioni calibro 22 l.r. corte; due proiettili marca Smi calibro 12.7×99 n.a.t.o. (munizionamento da guerra); 6 cartucce metalliche con palla a profilo ogivale calibro 6,5 x 52 Manlicher – Carcano; una cartuccia marca G.f. calibro 9 mm luger con palla tronco conica “teflonata”.

Sequestrati anche: un fucile sovrapposto marca Franchi calibro 12; una pistola marca Beretta calibro 6.35; una balestra marca Taiwan; 44 cartucce calibro 12. L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico