Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Il tenore Gentile in Cina per i 200 anni dalla nascita di Verdi

 MARCIANISE. Che il “modello” Marcianise sia da esportazione già lo si è capito da tempo, le eccellenze marcianisane infatti continuano ad aver successo ed a portare il nome della città anche fuori nazione.

Il maestro Antonio Gentile tenore del Teatro “Verdi” di Salerno si trova infatti in Cina a Guangzhou, terza città cinese più popolosa con più di quindici milioni di abitanti cantone nella provincia di Guandong. L’occasione è il duecentesimo anno di nascita di Giuseppe Verdi che la Cina ha deciso di festeggiare per il volere della confederazione di tutti i Governi Asiatici e sono tenuti dai più grandi e storici teatri lirici del mondo.

La messa in scena delle Opere si tiene presso l’Opera House di Guangzhou e la kermesse iniziata il 12 settembre terminerà il 30 settembre con la chiusura affidata proprio al teatro salernitano dove il cantante di Marcianise è contrattualizzato da ben cinque stagioni artistiche. Il direttore è Daniel Oren che tra tutti i direttori di caratura mondiale presenti alla manifestazione è quello più richiesto e voluto sia dai tecnici che dagli appassionati. La regia è di Harry Fehr mentre l’orchestra è la Shenzhen Symphony Orchestra, la più popolare ed indiscussa Orchestra asiatica.

L’Opera di Verdi che sarà messa in scena è la “Traviata”, molto richiesta in Asia e tra quelle più conosciute in questo continente tanto da attirare milioni di persone radunate al teatro solo per incontrare gli artisti per un grande plebiscito.

Al ritorno in Italia l’artista di Marcianise sarà subito impegnato per la messa in scena dell’Opera lirica “Nabucco” presso il Teatro Municipale di Salerno “G.Verdi” fino al 7 ottobre e poi a seguire con “La Bohème” e “Otello” in dicembre, un teatro quello salernitano che si sta facendo spazio in tutto il mondo.

Antonio Gentile fa parte dello staff artistico del maestro israeliano Oren che lavora per i migliori teatri del mondo oltre a collaborare stabilmente con la Royal Opera House di Covent Garden a Londra uno dei più ricchi e prestigiosi, il tenore di Marcianise oltre ad aver preso parte a questa produzione ed agli impegni da cantante collaborando con i migliori teatri al mondo ed emittenti televisive nazionali è docente di clarinetto presso la scuola media ad indirizzo musicale e dei licei musicali.

Si è appena dimesso dall’insegnamento di Etnomusicologia al corso di laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione presso l’Università di Napoli. Ha fatto parte e fa parte raccogliendo l’invito di anno in anno in qualità di commissario esterno per gli esami di stato e/o commissioni presso i Conservatori Statali di Musica. Impegni importanti nazionali ed internazionali che portano in giro anche il nome della città di Marcianise che si fa largo quindi in Italia e nel mondo in varie discipline, tra queste c’è anche la musica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico