Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Efficientamento energetico, Pero (Pd): “Cosa fa l’amministrazione?”

 MARCIANISE. Sono trascorsi cento giorni dalla proclamazione del sindaco, alcuni mesi dal successivo insediamento dell’esecutivo, ma l’attività amministrativa è in uno stato di totale paralisi.

La Giunta e la sua maggioranza non sono in grado di dettare un comune indirizzo politico, non si intravede alcun progetto per questa città. L’azione amministrativa appare ispirata da scelte di tipo spontaneistico. Eppure ci sono opportunità di sviluppo incentivate dal governo centrale e dagli enti sovracomunali. La Regione Campania ha pubblicato in data 2 settembre 2013 un avviso pubblico per i comuni nell’ambito del piano per promuovere la efficienza energetica.

Ogni comune della Regione, in via esclusiva, od in associazione con altri comuni, può presentare le istanze per la realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile a servizio di edifici di proprietà del Comune ed interventi di efficientamento energetico. Le misure dei fondi messi a disoposizione sono strutturati in due obiettivi operativi: Obiettivo operativo 3.1 offerta energetica da fonte rinnovabile che prevede una dotazione finanziaria di 15 milioni di euro; l’Obiettivo 3.3 per il contenimento ed efficienza della domanda che prevede una dotazione di trenta milioni di euro. Per un comune dalle dimensioni come Marcianise significa possibilità di accedere ad un finanziamento a fondo perduto fino a due milioni di euro.

Tenuto conto che tale bando prevede la possibilità per i comuni di presentare le istanze a decorrere dal 30 settembre prossimo, ciò comporta che verranno valutate prioritariamente le proposte progettuali ritenute meritevoli di finanziamento che, sulla base dell’ordine cronologico di ricezione della domanda, rientrano nei limiti della dotazione finanziaria disponibile. Ne deriva che a prescindere dal termine finale previsto nel bando, ovvero il 25 ottobre, bisogna apprestarsi a predisporre i relativi progetti.

Chiediamo al Sindaco: è questa Amministrazione pronta a predisporre i progetti? O perdiamo anche questa opportunità, come abbiamo purtroppo persa quella bandita dalla Provincia di Caserta ? Oggi dai banchi della opposizione, noi del Partito Democratico, in rappresentanza di tutti i cittadini di Marcianise vogliamo sapere: cosa sta facendo l’Amministrazione per l’efficientamento energetico? Intende questa amministrazione dotare la città di un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile?

La nostra coalizione aveva preso un preciso impegno in campagna elettorale che andava in questa direzione, consapevoli come siamo che l’economia verde rappresenta l’unica vera opportunità di sviluppo per uscire come dicemmo allora dalle due grandi crisi quella climatica e quella economica, per lasciare un mondo vivibile alle generazioni future e creare nuovi posti di lavoro.

Già allora parlammo di Piano di Efficientamento Energetico degli impianti e delle strutture pubbliche, di interventi di riqualificazione energetica degli edifici comunali a partire dai tanti edifici scolastici presenti sul nostro territorio. È ora di uscire dal torpore, di dare un segnale, la città sta aspettando.

Pasquale Pero

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico