Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

A Capodrise la festa regionale di Fare Ambiente sull’Agricoltura

 CAPODRISE. Sarà Capodrise il Comune in cui si terrà la festa regionale di Fare Ambiente – Movimento Ecologista Europeo, presieduto dal professor Vincenzo Pepe, venerdì 4 e sabato 5 ottobre.

La due giorni è stata intitolata “Festival dell’Agricoltura Biologica e della Dieta Mediterranea” in prosieguo di una tematica già avviata dal Laboratorio cittadino di Capodrise nell’anno 2012. La festa inizierà venerdì 4 ottobre, ore 18, al Novotel di Capodrise/Caserta, in viale Carlo III, con una tavola rotonda dal titolo“Biodiversità e Agricoltura biologica: modelli di sviluppo sostenibile” con la presentazione del libro “Non nel mio giardino” di Vincenzo Pepe.

Oltre ai saluti delle autorità presenti, interverranno: Francesco Della Corte, coordinatore regionale Fare Ambiente ericercatore in Diritto dell’Ambiente; Francesco Marconi,funzionario regionale Settore Agricoltura; Giovanni Perillo, Università Parthenope; Lorenzo Calò, giornalista de Il Mattino; Vincenzo Pepe, presidente nazionale Fare Ambiente.Concluderà Daniela Nugnes, assessore all’Agricoltura Regione Campania.A moderare l’incontro sarà Sossio Colelladella Direzione nazionale Fare Ambiente e vicesindaco e assessore alle politiche comunitarie di Capodrise.

Sabato 5 ottobre, alle ore 17, al Palazzo delle Arti di Capodrise, apertura stand e mostra su Dieta Mediterranea. Ore prima sessione, presentazione “Rapporto nazionale sulle Frodi Agro-alimentari” con i seguenti interventi: Gennaro Caserta, coordinatore provinciale Fare Ambiente e Consigliere provinciale; Luigi Colella, vicecoordinatore Regionale FareAmbiente, docente Sun; Anna Zollo, Direzione nazionale Fare Ambiente; Raffaele Puoti, presidente Unione provinciale agricoltori Caserta; Paolo Bidello, assessore all’Ambiente Provincia di Caserta; ammiraglio Antonio Basile, Direttore marittimo della Campania; Marilena Scudieri, commissario capo Corpo Forestale Stato di Caserta; Paolo Russo, già presidente Commissione agricoltura Camera dei Deputati.

Alle ore 19 si terrà la presentazione del libro “La buona Terra” di Gianni Solino, presidente associazione Libera Caserta, con interventi di Nicola Graziano, magistrato Tribunale di Napoli e del generale dei carabinieri Fausto Milillo, Fondazione “Legalità e Sviluppo”.

Sempre sabato 5, a fine serata, si terrà una esposizione di vili locali e di uva fragola, quale prodotto rappresentativo della realtà locale a cura della Pro Loco ‘83 di Antonio De Filippo, associazione “Don Luigi Sturzo” e “Capodrise 1809”.

Nella due giorni non mancheranno mostre sulla dieta mediterranea, a cura della Fondazione “Giambattista Vico” di Vatolla e del Gal Cilento Rigeneratio. La festa regionale avrà il patrocinio morale di Consiglio Regione Campania, Assessorato Agricoltura Regione Campania, Provincia di Caserta, Comuni di: Caserta, Capodrise, Marcianise, Recale, Perdifumo (Salerno), Capaccio-Peastum (Salerno); Ass.ni Coldiretti, Upa Confagricoltura, Guardie Eco-zoofile di Fare Ambiente, Gal Cilento Rigeneratio, Camera di Commercio di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico