Maddaloni - Valle di Maddaloni

Tenta estorsione con un assegno: denunciato

 MADDALONI. Un 32enne di San Nicola la strada, L.F.A., alla mercé di un sedicente avvocato casertano, è stato denunciato per tentata estorsione dalla polizia.

Il giovane ha cercato di consegnare ad un ignaro cittadino di Maddaloni un assegno bancario di 2750 euro quale risarcimento danni a seguito di un sinistro stradale. Il sannicolese, in particolare, gli ha aveva chiesto di accompagnarlo in banca per cambiare l’assegno e, dietro un corrispettivo di 500 euro da elargire al sedicente avvocato, ha chiesto al malcapitato di consegnargli circa 2200 euro, minacciando in caso di rifiuto ogni forma di percosse e maltrattamenti nei suoi confronti.

La vittima, M.D., ha denunciato l’episodio al commissariato di polizia di Maddaloni. Gli agenti hanno chiesto alla vittima di stare al gioco e si sono confusi con i clienti dell’istituto di credito. Dopo aver individuato sia il denunciante che il suo aguzzino hanno bloccato quest’ultimo, trovandogli addosso l’assegno a nome della vittima. Il 32enne è stato denunciato mentre la vittima è tornata in possesso della somma risarcitoria. Sono in corso indagini per individuare eventuali altri complici del denunciato.

Ennesimo successo investigativo, quindi, portato a segno dagli uomini del vicequestore Renata Catalano, diretti dal sostituto commissario Vito Esposito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico