Maddaloni - Valle di Maddaloni

Buoni libro e strutture sportive: in campo l’assessore Magliocca

Salvatore Magliocca MADDALONI. Martedì mattina, all’ex Macello comunale, l’assessore al welfare Salvatore Magliocca ha incontrato i librai di Maddaloni per discutere della intricata vicenda dei buoni libro.

Purtroppo, per problemi afferenti le organizzazioni delle commissioni consiliari, non è stato possibile avere una vasta partecipazione di consiglieri comunali. L’assessore ha ribadito che “le cedole per le scuole elementari sono di competenza del Comune e non è assolutamente in discussione l’erogazione. Pertanto, nell’annunciare che tutti i crediti dei librai sono stati pagati – solo gli ultimi due sono in corso di pagamento – il Comune ha chiesto agli operatori del settore se sono interessati a riprendere il dialogo con l’amministrazione”.

Tutti i librai si sono resi disponibili ed hanno sottoscritto un verbale che garantisce l’adesione a tale intento. Inoltre, sono stati presi accordi per sottoscrivere un protocollo di intese che garantisca gli operatori, onde evitare che vi siano ulteriori equivoci. Resta ancora da chiarire il nodo dei buoni libro per le scuole medie, di competenza della Regione. Su questo fronte l’assessore ha chiarito che chiederà “un ulteriore incontro con la Regione per cercare di sbloccare i fondi”.

Nella stessa mattinata, Magliocca ha incontrato anche le associazioni sportive per dirimere l’annosa vicenda delle strutture. Nel corso della riunione, alla quale hanno partecipato sia i rappresentanti delle associazioni che i dirigenti scolastici che sovrintendono alle palestre scolastiche, sono stati sviscerati tutti i problemi afferenti la gestione del patrimonio sportivo. Nel corso dell’incontro è stato anche toccato il problema delle morosità, che ha generato molti disservizi.

L’assessore ha annunciato la rimodulazione della Consulta per lo Sport, al fine di permettere la costituzione di un organismo democratico al quale affidare la gestione delle strutture sportive. Inoltre, l’assessore ha annunciato l’ipotesi di dare in gestione il Palazzetto dello Sport – attraverso una procedura pubblica – in modo da poter ottimizzare le risorse e coinvolgere i privati nella valorizzazione della struttura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico