Italia

Palermo, 26enne accoltella la madre, il padre e i due fratelli

 PALERMO. A
Belmonte Mezzagno, in provincia di Palermo, c’è sgomento e incredulità per
quanto successo.

Durante la notte, infatti, Giovanni Bottino, 26 anni affetto da disturbi psichici ha accoltellato
l’intera sua famiglia: il padre di 52 anni, la madre di 42 anni, il fratello di
25 e la sorella di 16.

I genitori sono ricoverati al Policlinico di Palermo in
prognosi riservata. Il fratello è in gravissime condizioni al Civico.

La
sorella è stata curata al Civico e già dimessa. Sono stati i vicini, sentendo
le urla, a chiamare il 112. Quando i militari sono arrivati, l’aggressore si
era allontanato e aveva cercato rifugio in un casolare in campagna adibito a
deposito. Solo alle 7 di stamani Bottino è stato rintracciato.

I militari hanno
trovato il coltello di cucina utilizzato per l’aggressione. Il giovane pare
fosse in cura per problemi psichiatrici, ma si rifiutava di prendere le
medicine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico