Italia

Omicidio Gucci, la Reggiani torna in libertà dopo 18 anni

 MILANO. Patrizia
Reggiani
torna il libertà. La donna, condannata a 26 anni per l’omicidio
del marito Maurizio Gucci, ucciso
nel ’95, è libera in attesa che il giudice di sorveglianza valuti la
concessione dell’affidamento ai servizi sociali.

Arrestata il 31 gennaio 1997,
aveva chiesto, tramite l’avvocato Danilo
Buongiorno
, di essere affidata ai servizi sociali in modo da scontare fuori
dal carcere il residuo pena di tre anni.

Il giudice di sorveglianza, in attesa
di decidere la concessione dell’affidamento ai servizi sociali, ha disposto la
sospensione della pena.

La donna , dunque, ora è libera. Nel 2011 la Reggiani
aveva rinunciato alla semilibertà, cui avrebbe potuto accedere avendo già
scontato metà della pena, perché non avendo mai lavorato in vita sua, non se la
sentiva ora di farlo.

Oggi, invece, secondo quanto apprende l’Ansa, tramite il
suo legale, la Reggiani avrebbe inoltrato la richiesta di poter lavorare presso
un noto marchio di moda milanese la “Bozart”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico