Italia

La ex lo rifiuta, lui lancia una bomba carta nell’appartamento

 ROMA. Tanta paura
martedì sera a Civitavecchia dove un 27enne ha lanciato una bomba carta nell’appartamento
della ex fidanzata che lo rifiutava.

I fatti si sono verificati nel
quartiere di Campo dell’Oro. All’ennesimo rifiuto della ex fidanzata è andato
su tutte le furie e ha lanciato dentro casa della donna una bomba carta.

L’onda
d’urto dovuta al violento scoppio ha provocato numerosi danni all’appartamento
e gli occupanti, intontiti dal forte rumore, hanno telefonato al 113. Sono
stati soccorsi e un minore è stato ricoverato in ospedale per le ferite
riportate. L’uomo, peraltro, aveva annunciato con un sms inviato all’ex un
nuovo atto dinamitardo.

Martedì sera, presentatosi sotto casa della giovane, ha
iniziato a chiamarla insistentemente per farla scendere in strada a
incontrarlo. Al rifiuto della donna, dopo aver minacciato di lanciare una bomba
all’interno dell’appartamento, si è allontanato.

Subito dopo si è udita una
forte deflagrazione. L’uomo ha il divieto di dimora per problemi legati agli
atti persecutori nei confronti della ex fidanzata, dalla quale ha avuto un
figlio. In considerazione della gravità dei reati commessi dal B.A. e del
motivato decreto emesso dal Tribunale di divieto di dimora nel Comune di
Civitavecchia, per i continui atti intimidatori e vessatori nei confronti della
ragazza con cui ha avuto una relazione, l’arresto del giovane è stato
convalidato e l’uomo è stato portato in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico