Italia

Fuochi del matrimonio spaventano bagnanti: rissa in spiaggia

 CHIETI.Dal desiderio di un matrimonio “col botto” alle vere e propriebotte. E’ accaduto a Francavilla (Chieti) dove una festa di nozze è sfociata in rissa.

Erano circa le 18 di domenica quando alcuni invitati a una festa di matrimonio al ristorante “La Nave” sono scesi in spiaggia e, per omaggiare gli sposi, hanno fatto esplodere alcuni fuochi d’artificio tra i lidi “Marinella” e “Vittoria Beach”. I clienti del lido Marinella si sono spaventati, i bambini hanno iniziato e piangere, i genitori a fuggire e in molti si sono lamentati con il bagnino.

Quando il titolare del lido Marinella, Gaetano Marinelli, si è avvicinato ai due “fuochisti” chiedendo loro di smettere e facendo presente che stavano infastidendo i bagnanti, questi lo hanno iniziato a insultare. A quel punto, il proprietario del lido ha fatto presente che per far esplodere i fuochi era necessaria l’autorizzazione della Prefettura. E’ stato allora che si è scatenata l’ira del gruppetto di invitati, uno dei quali ha colpito Marinelli con un pugno al volto. Sul posto carabinieri e polizia, che hanno placato gli animi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico