Italia

Bergamo, uccisa dottoressa eroina durante rissa: preso l’investitore

 BERGAMO. Una
banale rissa che si trasforma in un regolamento di conti fino ad arrivare ad
una vera e propria tragedia.

E’ quanto accaduto aChiuduno, nellaBergamasca,
una rissa tra immigrati romeni e indiani dove due persone sono morte e altre
sei rimaste ferite.

Un uomo di origini indiane era rimasto a terra,
accoltellato, e una dottoressa,Eleonora
Cantamessa
, si era fermato per soccorrerlo: entrambi sono stati investiti
dall’auto degli aggressori, tornati indietro per finire l’uomo ferito.

L’uomo
era infatti stato accoltellato proprio dagli occupanti della stessa macchina
che lo ha poi schiacciato, uccidendo lui e la dottoressa che stava cercando di
assisterlo.

L’automobilista che guidava quel veicolo è stato successivamente
identificato, come confermano i carabinieri, e con lui sono stati portati in
caserma anche altri connazionali.

La Cantamessa aveva 44 anni e lavorava
come ginecologa alla clinica Sant’Anna di Brescia. E’, inoltre, rimasto gravemente
ferito anche un altro giovane di Trescore (Bergamo): pure lui si era fermato
per aiutare l’uomo ferito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico