Italia

12enne malato di distrofia che sogna il Vaticano: Papa Francesco lo chiama

 TORINO. Un bambino di 12 anni, la malattia e il desiderio: incontrare Papa Francesco. Michael è malato di distrofia muscolare da tempo, ma negli ultimi tempi la sua situazione è peggiorata.

I dolori che il piccolo è costretto a sopportare ogni giorno sono lancinanti e rischia un intervento di tracheotomia. Ma il piccolo ha un grande desiderio: essere abbracciato e confortato da quell’uomo vestito di biano che abbraccia e coccola i bambini, papa Bergoglio.

Così l’intera sua città, PInerolo, si è mobilitata affinché Michael possa realizzare il suo sogno. La Croce verde ha dato la sua immediata disponibilità per trasportarlo in Vaticano e una lettera è stata spedita all’indirizzo del pontefice per fargli la richiesta.

Il piccolo nel frattempo è peggiorato.n conoscente di Michael, e della mamma del piccolo, Antonella Scarantino, aveva contattato la segreteria della Santa Sede, a cui aveva spiegato la difficile situazione del piccolo.

Proprio nelle ultime ore, venerdì sera, è arrivato quello squillo che ha portato un po’ di luce nella difficile esistenza di Michael.

A chiamare era Francesco Bergoglio, che ha salutato e confortato il piccolo e lo ha invitato a passare qualche momento con lui a San Pietro. Adesso tutto è pronto perché il grande desiderio di Michael possa essere esaudito: andrà a Roma e parlerà con Papa Francesco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico