Home

Amichevoli di lusso, un super Brasile mette al tappeto il Portogallo

 E’ festa verdeoro a Boston, negli Stati Uniti: il Brasile batte 3-1 in amichevole il Portogallo, privo di Cristiano Ronaldo per infortunio, grazie alle reti di Thiago Silva, Neymar nel primo tempo e Jò nella ripresa.

Inutile il gol lusitano in apertura d’incontro siglato da Raul Meireles. L’unico giocatore che milita nel campionato italiano a scendere sul terreno di gioco è stato Maicon, terzino della Roma. L’illusorio vantaggio del Portogallo arriva al 18′: Maicon appoggia di testa il pallone a Julio Cesar ma sulla traiettoria il più lesto di tutti è Raul Meireles che da pochi passi non sbaglia.

La risposta del Brasile non si fa attendere e soltanto 6 minuti più tardi arriva il pari con l’ex difensore del Milan, Thiago Silva che trafigge di testa Rui Patricio su cross di un ispirato Neymar. Il talento del Barcellona, però, mette in mostra tutte le sue doti al 34′ quando, con una progressione dalla metà del campo, semina la diesa lusitana e mette dentro il pallone del 2-1.

Il Brasile è in completo controllo del match e sfiora più volte il terzo gol con Bernard, con Jò e con Paulinho. Ma i verdeoro devono solo aspettare l’inizio della ripresa: al 49′ Maxwell serve un assist delizioso a Jò che non può sbagliare.

Sul 3-1 il Brasile gestisce il gioco senza grosse ansie chiudendo la porta a tutte le iniziative avversarie. Resta il rammarico per non aver assistito allo scontro diretto tra due dei giocatori più forti del pianeta: Neymar e Ronaldo per l’assenza giustificata del portoghese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico