Gricignano

“Noi Giovani” in campo per dire “Stop al Biocidio”

 GRICIGNANO. “Le forti dichiarazioni del pentito Schiavone hanno confermato che, ormai da anni, tonnellate di rifiuti tossici hanno causato nel nostro territorio un disastro ambientale senza limiti e senza paragoni”.

E’ il commento dell’associazione “Noi Giovani” di Gricignano, alla luce degli ultimi fatti di cronaca nell’agro aversano. “Il processo di sensibilizzazione avutosi negli ultimi mesi che ha coinvolto tantissimi cittadini e numerose Istituzioni – sostengono dal sodalizio – non è sufficiente per la risoluzione del problema. Pochi giorni fa è stata resa nota la lista dei 47 Comuni della Provincia di Caserta altamente inquinati”.

L’associazione chiede all’intera comunità di Gricignano “un’intensa partecipazione per le manifestazioni che seguiranno” e, rivolgendosi al sindaco Andrea Moretti e a tutta l’amministrazione comunale, chiede di “presentare, nelle sedi opportune, la reale situazione dei terreni di Gricignano in virtù del progetto di bonifica che a breve la Regione Campania attuerà”. “L’unione fa la forza: insieme per salvaguardare il bene delle generazioni future”, il motto dell’associazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico