Esteri

Yemen, sposa bambina muore durante la prima notte di nozze

 YEMEN. Si
chiamava Rawan, aveva otto anni, la sua famiglia l’aveva data in moglie ad un
uomo di 41 anni: è morta per le gravi lesioni riportate durante la prima notte
di nozze.

La storia della sposa bambina, morta per una forte emorragia a
seguito delle lesioni, in poche ora ha fatto indignare il mondo intero. Il
grave episodio, che è avvenuto nella zona tribale di Hardh, vicino al confine
con l’Arabia Saudita, nel nord ovest del Paese, è stato riportato dalla stampa
britannica che ha citato attivisti locali.

Ora, in seguito al decesso della
piccola di 8 anni, il gruppo di attivisti ha chiesto che la famiglia della
vittima e suo marito vengano arrestati.

Un gruppo di attivisti locali si è già
mosso perché la famiglia della bambina e il marito vengano arrestati, sebbene
la pratica delle spose bambine sia molto diffusa nello Yemen.Secondo un
rapporto del ministero degli Affari sociali, oltre un quarto delle donne
yemenite si sposa prima dei 15 anni.

Tale età era stata imposta come minima per
contrarre matrimonio fino agli anni Novanta quando tale limite venne abrogato
per consentire ai genitori di decidere quando far sposare le figlie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico