Cesa

L’opposizione propone l’esonero totale o parziale della Tares

 CESA. Il gruppo di opposizione “Progetto Democratico per Cesa” ha avanzato una proposta di esonero totale o parziale per quei cittadini o commercianti che hanno subito danni a seguito delle piogge dei giorni scorsi.

La proposta, avanzata dai consiglieri Domenico Mangiacapra, Enzo Guida ed Antimo Dell’Omo, rivolta alla maggioranza, prende spunto dall’evento atmosferico verificatosi nella notte tra il 10 e l’11 settembre scorso quando, a causa della pioggia intensa, alcune strade cittadine letteralmente si allagarono.

Tale situazione ha determinato dei danni ad alcuni esercizi commerciali ed ad alcuni cittadini, come ampiamente documentato anche dai siti di informazione locale e dai giornali. Inoltre i Vigili Urbani del locale comando hanno effettuato anche dei sopralluoghi per verificare siffatta situazione.

“Tenuto conto dei tanti disagi che tale situazione ha generato – scrivono i consiglieri di minoranza – si propone di esonerare parzialmente o totalmente, secondo modalità da definire,dal pagamento della Tares tutti quei cittadini o esercizi commerciali che hanno subito danni accertati dagli eventi in questione”.

L’opposizione ha inoltre depositato due interrogazioni relative al biblioteca comunale ed al concorso di poesia “F. De Michele”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico