Cesa

Gestione del servizio idrico, approvato il regolamento in commissione

 CESA. Dopo la scelta fatta nei mesi scorsi di recedere dal Consorzio Terra di Lavoro, con la delibera di recesso approvata in Consiglio comunale, prosegue il lavoro di preparazione alla gestione del servizio da parte dell’ente comunale che partirà dal 1 gennaio 2014.

Infatti proprio questa mattina si è tenuta la riunione della commissione statuto e regolamenti, convocata dal presidente Marco Marrandino, che ha visto anche l’audizione dell’ufficio tecnico comunale, proprio per iniziare ad organizzare fattivamente la gestione del servizio idrico.

Il regolamento, che è stato approvato, è importante perché detta i criteri della gestione in proprio da parte del Comune del servizio idrico. La gestione in proprio del servizio porterà delle novità importanti per i cittadini a cominciare dalle tariffe, che, seppur non ancora stabilite – dichiarano dall’amministrazione – saranno sicuramente inferiori a quelle attuali e pertanto i cittadini godranno di un reale risparmio”.

Per rendere al meglio il servizio e ottenere benefici sulle nuove tariffe continuano dall’amministrazione “è importante che i cittadini che non hanno ancora provveduto a regolarizzare la loro posizione stipulando il contratto con il Consorzio, provvedano quanto prima, visto che nel nuovo regolamento, sono previste elevate sanzioni per chi non è in regola”.

Nella prossima settimana inoltre ci sarà un incontro tra l’amministrazione e il consorzio per stabilire le modalità di passaggio del servizio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico