Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Rifiuti, Ambrosca: “Taroccano i dati della differenziata”

 CANCELLO ARNONE. «Il grande bluff continua. Non è, però, il seguito di un riuscito show televisivo, ma, la drammatica realtà dell’amministrazione di Cancello Arnone».

E’ sarcastico il leader dell’opposizione Raffaele Ambrosca nel commentare il vero e proprio pasticcio messo in atto sulla questione rifiuti. «Per evitare di essere sciolti i rappresentanti della maggioranza stanno “taroccando” i dati della raccolta differenziata – ha detto a muso duro – in questo giochino chi paga le spese sono i cittadini, dal momento che, in città si raccoglie l’umido come indifferenziato per fare peso e percentuali».

La nuova normativa prevede che, se non si raggiunge un certo standard di raccolta differenziata, scatta automaticamente lo scioglimento dei comuni inadempienti. «Dal momento che, a Cancello Arnone, la raccolta differenziata è un qualcosa che esiste solo sulla carta, i nostri amministratori hanno escogitato questo stratagemma per non andare a casa – ha detto l’avvocato – i nostri concittadini non meritano tutto ciò, dal momento che, per una semplice smania di poltrone, il paese sta andando al collasso».

E’ anche per questa ragione che Ambrosca ha organizzato per sabato cinque ottobre la manifestazione “Smascheriamo il grande bluff”.«I cittadini sentono l’esigenza di avere un interlocutore e delle risposte – ha spiegato Ambrosca –le tante email che ci sono arrivate dimostrano come la gente abbia voglia di capire cosa sta succedendo con i rifiuti, le tasse, i posti di lavoro che non arrivano e su tutto quello che è stato promesso e non fatto in paese».

Per partecipare all’iniziativa è possibile inviare un’email all’indirizzo ilgrandebluff2013@libero.it per porre i quesiti ad Ambrosca. Le domande saranno raccolte sino al prossimo 1 ottobre. Dal 3 ottobre, i quesiti saranno pubblicati sul sito www.ambroscasindaco.it, mentre il 5 sarà organizzata una grande iniziativa pubblica nel corso della quale l’avvocato e i suoi collaboratori dell’opposizione risponderanno alle domande che gli saranno pervenute senza veli e senza filtri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico