Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Locali dell’Asl off limit per i disabili

 CANCELLO ARNONE. «Gli edifici pubblici devono essere accessibili a tutti, il compito di un’amministrazione degna di questo nome è di garantire gli stessi servizi all’intera cittadinanza, soprattutto alle fasce deboli».

A suonare il campanello d’allarme è la consigliera d’opposizione di Cancello Arnone Tania Eliseo dopo il sopralluogo effettuato negli uffici dell’Asl di via Settembrini. «E’ necessario che, in tempi rapidi, si provveda all’adeguamento di quella struttura che, quotidianamente, serve diverse decine di persone – ha detto la consigliera – i locali sono del tutto inadeguati all’utenza che hanno e sono, praticamente off limit per i portatori di handicap. Una struttura che ospita un presidio pediatrico dovrebbe avere tutt’altre caratteristiche. Sono diverse le segnalazioni che ho ricevuto da parte delle mamme che chiedono di poter usufruire di locali degni di questo nome. Vigileremo affinché, ciascuno per i propri ruoli, Comune ed Asl facciano la loro parte per garantire l’applicazione delle regole in modo da risolvere, finalmente, i disagi per i cittadini».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico