Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Lavoro, piazza e filiera bufalina, fioccano mail per Ambrosca

 CANCELLO ARNONE. «Neanche noi immaginavamo che l’insofferenza da parte della cittadinanza nei confronti dell’amministrazione fosse così alta: sono state decine le email arrivate al nostro indirizzoper partecipare all’iniziativa Smascheriamo il grande bluff».

Ad annunciarlo è il leader dell’opposizione Raffaele Ambrosca, amareggiato per lo stato di malessere che vive la popolazione di Cancello Arnone.

«Le domande che ci sono pervenute dimostrano come non ci sia un settore, un ambito nel quale questa amministrazione è riuscita a dare risposte, a risolvere un problema – ha detto l’ex sindaco – dal lavoro promesso e mai arrivato, sono tante le mamme che ci chiedono se arriveranno mai quei contratti come vigili o come spazzini per i loro figli, passando per la piazza nella quale, qualcuno, ha quasi paura di andare dopo quello che è successo questa estate, sino agli imprenditori del settore bufalino che sono stati letteralmente abbandonati e per i quali, oltre una mortificante sagra di paese, non è stato messo in campo nulla».

L’obiettivo di“Smascheriamo il grande bluff”, è quello di raccontare i primi cento giorni del governo di Cancello Arnone attraverso i dubbi e le perplessità che i cittadini hanno e che non sanno a chi rivolgere. E’ possibile inviare un’email all’indirizzo ilgrandebluff2013@libero.it per porre i quesiti ad Ambrosca e all’opposizione. Le domande saranno raccolte sino al prossimo 1 ottobre.

Dal 3 ottobre, i quesiti saranno pubblicati sul sito www.ambroscasindaco.it, mentre il 5 sarà organizzata una grande iniziativa pubblica nel corso della quale l’avvocato e i suoi collaboratori dell’opposizione risponderanno alle domande che gli saranno pervenute senza veli e senza filtri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico