Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Il vicepresidente del Parlamento europeo nelle terre di Gomorra

 CASTEL VOLTURNO. Un tour nelle terre della camorra ma dove negli ultimi anni è sorta una fitta rete anticamorra quello dell’onorevole Gianni Pittella, vicepresidente vicario del Parlamento Europeo.

Giovedì mattina, l’europarlamentare è giunto prima a Castel Volturno, visitando il monumento a Miriam Makeba, poi ha fatto tappa a Casal di Principe, nella sede del centro per bambini autistici “La forza del silenzio” e nella struttura di accoglienza per donne vittime di violenza “Casa Lorena”, dove vengono prodotti marmellata e altri generi alimentari.

Alla luce dell’ultimo scandalo riguardante le rivelazioni del pentito Carmine Schiavone sugli sversamenti di rifiuti tossici sul territorio casertano e napoletano, Pittella ha parlato dei fondi europei per le bonifiche e dell’uso “intelligente” che però bisogna farne: “Di fondi ne abbiamo dati e continueremo a darli – ha detto – ma bisogna farne un utilizzo intelligente e non sprecarli per piccoli interventi poco concreti”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico