Caserta

Settembre al Borgo, la Torre dei Falchi diventa un grande schermo

 CASERTA. Ancora “effetti speciali” per “Settembre al Borgo 43 – Face to Fest 2013”, che quest’anno sta riservando al suo pubblico una sorpresa al giorno.

L’edizione numero 43, infatti, passerà alla storia del Festival per una lunga serie di novità, introdotte per migliorare l’approccio agli spettacoli. Come annunciato in conferenza stampa, a dare il benvenuto agli spettatori dei concerti al Teatro della Torre sarà il “welcome” col dj set di Ciro Guerriero, che con la selezione della sua musica intratterrà gli spettatori al loro ingresso nell’arena.

“Da anni mi occupo delle aperture dei concerti. – ha spiegato Guerriero – La mia è una musica d’accoglienza, che ogni volta armonizzo in base al contesto. È la prima volta che partecipo a ‘Settembre al Borgo’ e ci tenevo tantissimo ad esserci. Sono molto conosciuto in zona e collaboro con diversi locali campani, ma il Festival è un evento così importante che quando mi ha contattato il direttore artistico della Rassegna, Casimiro Lieto, per me è stato un onore ed anche una sfida da vincere. Sono un casertano verace e ci tengo più di ogni altro a promuovere il territorio”.

Oltre alle lampade led di ultima generazione, protagoniste di straordinari risultati grafici, e all’impianto audio, progettato ad hoc per l’acustica del sito, da domani i concerti al Teatro della Torre potranno contare su un’altra novità assoluta, che regalerà agli eventi una prospettiva decisamente inedita.

Per la prima volta, infatti, la Torre dei Falchi si trasformerà in un grande schermo, un media building di assoluto impatto, sul quale verrà proiettato lo spettacolo in tempo reale per offrire al pubblico una visione a 360 gradi dei concerti.

Ma, mentre gli spettatori del Teatro potranno godere degli spettacoli anche rivolgendo lo sguardo sulla Torre dei Falchi, nel rispetto delle tradizioni la rassegna offrirà ancora una volta a chi non è riuscito ad accaparrarsi gli ambitissimi tagliandi, un maxi schermo allestito in piazza Vescovado, dove i visitatori del Borgo potranno seguire i concerti della “prima serata” gratuitamente, per poi assistere alle performance delle Malamaritate, che saliranno sul palco al termine dello spettacolo al Teatro della Torre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico