Caserta

Mensa scolastica, Del Gaudio: “Impatto zero per le scuole casertane”

 CASERTA. “Una mensa scolastica a impatto zero. La nostra amministrazione, nonostante il dissesto, assicura i servizi essenziali ed è soddisfatta di presentare oggi un’iniziativa mai prima acquisita all’offerta complessiva dei servizi pubblici sul territorio.

La Sagifi, assegnataria dell’appalto quinquennale, ha realizzato un programma che introduce in città e in questo settore alta innovazione e efficacia, producendo benefici per la città e per l’amministrazione di grande impatto, significato e valore”.

Lo dichiara il sindaco Pio Del Gaudio dopo aver visitato il nuovo impianto della mensa scolastica presso l’istituto scolastico Lorenzini accompagnato da Giovanni Sannino, amministratore di Sagifi spa. La Sagifi spa, società certificata Iso 9001, 14001 e 22000, oltre che Sa 8000, ha realizzato a Caserta una struttura totalmente autosostenibile, dotata di un impianto fotovoltaico a guaina di ultima generazione che consente un’autonomia di 16 kwh e produce energia che viene venduta a Gse, con abbattimento dei costi entro il quinquennio e con sviluppo di un guadagno per l’Amministrazione comunale nei successivi 15 anni.

Le strutture di lavorazione sono dotate di impianti afonici e non producono rifiuti di alcun genere. Sono stati abbattuti totalmente i rifiuti della plastica e del pet. La mensa èdotata di stoviglie in policarbonato, prodotte per Caserta da un’azienda Usa con sede in California e di un impianto lavastoviglie di tipo industriale che funziona con detergenti ecolabel.

clicca per ingrandire

Abbattuti anche i rifiuti pet, per la presenza di un impianto per il microfiltraggio dell’acqua e antilegionella che produce acqua a temperatura stabilizzata per un totale di 120 litri all’ora, imbottigliata in brocche in policarbonato sigillate. Il personale della Sagifi, abbracciando le linee di indirizzo della mobilità sostenibile, è stato dotato di biciclette per coprire il percorso casa/lavoro e quelli eventuali in città.

Tutti i pasti viaggiano verso le scuole cittadine trasportati da automezzi a metano. I pasti sono preparati con alimenti totalmente biologici, igp, dop, stg e km zero. Tutte le eccedenze alimentari vengono rese disponibili per la Cri e le parrocchie, i rifiuti organici avviati al canile municipale o utilizzati per la produzione di compost.

Agli alunni destinatari dei pasti e alle loro famiglie è indirizzato un dieto-pocket, dal titolo “Via libera al tuo equilibrio”, che fornisce utili suggerimenti e consigli per continuare, anche a casa e in famiglia, una sana e corretta alimentazione.

Il personale della Sagifi a Caserta è destinatario di un apposito programma di aggiornamento professionale e formazione continua nonché da particolari procedure di fidelizzazione nell’ambito delle attività normalmente assicurate dalla società al suo personale, in osservanza di criteri etici, solidali e di responsabilità sociale che ispirano il modello d’impresa di Sagifi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico