Caserta

Inaugurazione anno scolastico all’Istituto “Sant’Antida”

 CASERTA. Festa grande all’Istituto Sant’Antida di Caserta sabato 21 settembre per l’inaugurazione del nuovo anno scolastico.

Un Istituto che ha scavalcato il secolo di vita e che prosegue fedele alla tradizione ma anche attento al presente e al futuro. Fu istituito nei primi anni del ‘900 a seguito della donazione di Francesco De Dominicis con testamento olografo pubblicato nel 1910.

Dal 1914 affidato alle Religiose di Santa Giovanna Antida Thouret. Presenza religiosa e laica ancora oggi con la regia della Superiora suor Angela e del presidente e dirigente scolastico Vincenzo Farina. Completamente rinnovato nei locali, nella strumentazione e nella programmazione. A partire dall’Asilo Nido e Primavera fino alle aree verdi attrezzate e all’artistico Teatro “De Dominicis”, l’unico a Caserta che oggi per architettura resta intatto come cento anni fa. Porte aperte full time, mattina e pomeriggio, per le iniziative destinate agli alunni e anche ai non alunni interni.

Al curricolo scolastico, che comprende scuola dell’infanzia e primaria paritarie, si aggiungono le attività antimeridiane e pomeridiane di ludoteca, di potenziamento per le scuole primaria, primo e secondo grado, di preparazione agli esami universitari e ai test di accesso alle facoltà mediche e ancora molte altre, quali il Trinity con docenti madre lingua, l’Accademia Musicale, l’arte, la danza-gioco, l’educazione all’alimentazione e al movimento con attività sportive compresa la scherma.

Alla manifestazione presentata da Pierluigi Tortora, oltre al pubblico dei genitori e amici, sono intervenute autorità religiose e laiche, tra le quali il parroco della chiesa cattedrale don Enzo De Caprio, il sindaco di Caserta Del Gaudio, l’assessore provinciale alla cultura Cincotti, il comandante della polizia municipale Negro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico