Caserta

Azienda speciale servizi sociali, Pd: “Non ci convince”

 CASERTA. La proposta di azienda speciale per i servizi sociali tra i quattro comuni d’ambito non convince il Partito Democratico.

“Lo statuto presentato dall’amministrazione Del Gaudio – dice Mauro Desiderio – è molto lacunoso e ci fa ritenere che si voglia realizzare l’ennesimo carrozzone lontano dai controlli consiliari. I revisori dei conti non hanno ravvisato, inoltre, i vantaggi economici del 20% che la costituzione dell’azienda dovrebbe realizzare. Non c’é, inoltre, un cambio netto di gestione del gruppo dirigenziale che ha condotto ad una drammatica situazione di carenza di servizi sociali nella nostra città. Infine nulla fa ritenere che un cambio di forma gestionale induca la regione di centro destra a corrispondere maggiori fondi. In definitiva siamo contrari ad un’azienda che almeno nell’attuale forma si sostanzia come meccanismo per generare clientele. Chiediamo, in piena sinergia con il partito Socialista, il ritiro della delibera bocciata dai revisori dei conti. In caso di persistenza nella presentazione il partito Democratico e il partito Socialista chiedono ai propri rappresentanti istituzionali un netto voto contrario per giungere a breve ad una propria proposta alternativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico