Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Della Cioppa: “Su Ricci inaccettabile e pericolosa scia di fango”

 CAPUA. “Gli accadimenti amministrativi che hanno portato alla dichiarazione di dissesto finanziario del Comune di Capua, al netto delle responsabilità di ciascuno, sulle quali si avrà tempo e modo per discutere, non possono essere il pretesto su cui innestare una pericolosa spirale di fango e veleno, resa ancora più odiosa dalla turpe modalità dell’anonimato”.

A dichiararlo è il presidente del Consiglio provinciale, Giancarlo Della Cioppa, a seguito degli attacchi minatori e anonimi che hanno raggiunto nelle ultime ore il capogruppo Marco Ricci: “Al consigliere comunale e allo stesso sindaco Antropoli – aggiunge Della Cioppa – giunga tutta la mia più sincera solidarietà per la volgare escalation di odio che hanno patito in questi giorni”.

“Un vero e proprio clima da ‘caccia alle streghe’ – prosegue il presidente del parlamentino di corso Trieste – che, come tuttavia ben sanno i malcapitati destinatari degli attacchi, non potrà mai trovare diritto di domicilio nella pratica della sana dialettica di contrapposizione tra le parti politiche”. “Un conto – continua Della Cioppa – è l’aspra schermaglia tra opposti schieramenti portatori di idee e soluzioni diverse, un altro è orientarla verso una deriva sganciata da quei presidi di garanzia della democrazia che dovrebbero rappresentare il quadro di riferimento valoriale di ogni politico”.

“La degenerazione degli ultimi giorni rispetto ai fatti al centro della cronaca politica della città di Capua – sostiene Della Cioppa – è una spia che deve attirare l’attenzione di ognuna delle componenti virtuose della società civile,del livello politico provinciale e delle istituzioni tutte, per fare in modo che attraverso un’ azione congiunta e mirata, la politica possa conservare intatto, in un territorio di valenza strategica per la nostra provincia, il suo primato stroncando sul nascere tutte quelle forme incipienti di violenza materializzatesi in questi giorni e che, se sottovalutate, potrebbero anche evolvere in dinamiche più complesse”.

“A Ricci ed Antropoli – sottolinea il presidente Della Cioppa – va tutta la mia ideale vicinanza in uno alla più totale disponibilità a collaborare per la causa della buona politica e della proficua amministrazione”. Alle forze politiche di Capua e al personale che le contraddistingue – conclude Della Cioppa – rivolgo invece l’invito ad elevare il livello della critica e a sforzarsi di dare, sempre e comunque, il buon esempio, anche per mostrarsi attrattivi verso le giovani generazioni che ci osservano e che hanno bisogno di avvicinarsi alla politica e non di fuggire da essa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico