Campania

Protestano ex lavoratori Cub: uno minaccia di lanciarsi da balcone

 NAPOLI. Una decina di ex lavoratori del consorzio di bacino per la raccolta dei rifiuti ha manifestato venerdì mattina a Napoli.

Momenti di tensione quando un lavoratore, in piazza Borsa, si è lanciato sotto ad un autobus, mentre un altro, nella vicina via De Pretis, è salito su un balcone minacciando di lanciarsi nel vuoto. Una situazione che ha richiesto l’intervento della polizia municipale e dei vigili del fuoco, che hanno sistemato un gonfiabile per attutire l’eventuale caduta del manifestante. Sul posto anche un carroattrezzi per rimuovere alcune auto in sosta e facilitare il lavoro dei vigili. Dopo circa un’ora la protesta è rientrata.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico