Campania

Napoli, si dimette l’assessore Tommasielli

 NAPOLI. Che la giornata fosse nervosa si era capito già dalle prime ore del mattino quando il sindaco De Magistris si era rifiutato di parlare dell’assessore Pina Tommasielli durante la cerimonia per le 4 giornate di Napoli.

Poche ore dopo l’assessore allo sport e alle pari opportunità ha rassegnato le sue dimissioni, togliendo d’impaccio il sindaco De Magistris. Le dimissioni della Tommasielli arrivano dopo mesi in cui è stata al centro di critiche per l’inchiesta della Procura di Napoli che l’ha indagata per falso per alcune multe fatte cancellare. L’assessore si sarebbe dovuta presentare in Consiglio comunale mercoledì prossimo 2 ottobre per affrontare la mozione di sfiducia presentata da alcune forze politiche nei suoi confronti.

Ecco il post su Facebook pubblicato sul suo profilo pubblico da Tommasielli per comunicare al popolo della rete le dimissioni. Messaggio diffuso anche su Twitter, questo il testo: “Stamane ho compiuto l’ultimo atto del mio mandato assessorile con il riconoscimento da parte del tribunale della costituzione di parte civile del Comune di Napoli nel processo contro V. Carnevale, femminicida di Giuseppina di Fraia Un passo avanti nella tutela del principio di uguaglianza e della lotta allo squilibrio di genere che è alla base della violenza sulle donne e del mobbing. Ho successivamente rassegnato le mie dimissioni nelle mani del Sindaco che ringrazio per avermi consentito di “servire” la mia città per venti mesi. Devo però un momento di chiarezza alla stampa e ai cittadini sulle ragioni della mia scelta: domani alle ore diciassette presso il circolo Valori Flegrei (di fronte all’Anagrafe Comunale) – Soccavo. Vi aspetto!”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico