Campania

Napoli, Sepe battezza il primo nato nella ”Casa di Tonia”

 NAPOLI. Il cardinale Crescenzio Sepe, sabato 14 settembre, si è recato alla “Casa di Tonia”, in via Santa Maria degli Angeli alle Croci 12, alle spalle dell’Orto Botanico, a Napoli, per amministrare il sacramento del Battesimo ad un neonato, figlio di una delle giovani signore che ospita la struttura assistenziale voluta dall’arcivescovo.

Successivamente, il cardinale, insieme al presidente della Fondazione, professor Sergio Sciarelli, all’assistente ecclesiastico don Tonino Palmese, al Consiglio di amministrazione e a illustri ospiti amici di “Casa di Tonia”, ha consegnato a circa 400 bambini dai 3 a 12 anni i kit scolastici previsti e preparati con i fondi del progetto “Aiutami a crescere (Adozione di vicinanza)”, promosso dall’arcivescovo qualche anno fa per consentire ai bambini appartenenti a famiglie di condizioni economiche disagiate di frequentare la scuola dell’obbligo.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico