Campania

Napoli ricorda Teresa Buonocore, la “mamma coraggio”

 NAPOLI. Napoli onora Teresa Buonocore, una cerimonia per non dimenticare la mamma coraggio a tre anni dalla sua barbara uccisione.

In una sala giunta di Palazzo San Giacomo gremita di cittadini, membri delle istituzioni e delle forze dell’ordine, si ricorda l’esempio di Teresa, un simbolo di coraggio e di senso civico, che non ebbe paura di denunciare gli aguzzini di sua figlia e per questo pagò con la vita.

Alla cerimonia, dove il sindaco Luigi De Magistris ha consegnato una targa alle due figlie della donna, ha partecipato anche il capo della procura antimafia Franco Roberti. Grande commozione in sala durante i passaggi della lettura di “Fiore come me”, della giornalista Giuliana Covella che ha dedicato un capitolo alla storia di Teresa. Ma c’è anche delusione, veleno per una sentenza, la condanna dei due colpevoli che non soddisfa la sorella della vittima, Pina, e risarcimenti alle figlie che tardano ad arrivare.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico