Campania

Napoli, l’ex Manifattura Tabacchi diventa la ‘Residenza Universitaria Parthenope

 NAPOLI. Oltre cento posti letto, una palestra, sale multimediali e aule studio, wifi in tutta la struttura. E poi una lavanderia, una stireria, un solarium e la mensa.

È la residenza Parthenope, il nuovo studentato dell’Università napoletana realizzato nell’ex Manifattura Tabacchi, nell’area orientale della città. A inaugurare la struttura è stato il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, che ha tagliato il nastro insieme all’assessore comunale alle politiche giovanili, Alessandra Clemente, e agli assessori regionali all’Università e alla cultura, Guido Trombetti, e Caterina Miraglia, con i quali poi ha visitato la struttura.

Conclusi i lavori di ristrutturazione dei locali, realizzati dall’Adisu e costati circa 600mila euro, la Residenza Parthenope sarà operativa nelle prossime settimane, quando partirà anche il servizio di navetta che collegherà lo studentato alle altre sedi dell’Università e al centro di Napoli.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico