Campania

La chiesa del Materdei senza custode: a rischio chiusura

 NAPOLI. La storica chiesa del Materdei, ai Quartieri Spagnoli di Napoli, dove vennero celebrati i funerali di Giacomo Leopardi e dove si trovano affreschi di Luca Giordano, Mattia Preti e Massimo Stanzione, rischia di rimanere nell’ombra e di non essere più ammirata da nessuno.

Il motivo è che frate Celestino, dell’Ordine degli Agostiniani Scalzi, ormai ha 91 e alla sua veneranda età ha il diritto di ritirarsi a vita privata. L’Ordine di cui fa parte non è in condizione di sostituirlo, quindi nessuno dovrebbe prendere il suo posto in chiesa. Un tesoro nel centro storico della città, per il quale le associazioni si stanno mobilitando per scongiurare la chiusura.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico