Campania

Il ministro Carrozza inaugura il nuovo anno scolastico a Casal di Principe

 CASERTA. Sarà Maria Chiara Carrozza, ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca nel governo Letta, ad inaugurare personalmente nella giornata di lunedì 16 settembre l’avvio del nuovo anno scolastico di tutte le scuole della regione Campania.

Regione nota negli ultimi periodi per gli sconcertanti episodi relativi ai rifiuti e alla sempre più famosa “Terra dei fuochi”. Ripartire con un evento completamente diverso e un segnale di maggiore speranza per tutti i cittadini: questo il motivo per cui il ministro ha deciso di fare visita in questo luogo.

La manifestazione, che si svolgerà a Casal di Principe, è stata organizzata dalla scuola Alberghiero “Rainulfo Drengot” di Aversa, sotto la valida regia della dirigente scolastica Preziosa Diana , la quale è stata incaricata direttamente dal direttore generale dell’Ufficio Scolastico regionale per la Campania, Diego Bouché, alla preparazione dell’importante evento.

La manifestazione avrà nella mattinata di lunedì tre diversi incontri: il primo appuntamento ci sarà verso le ore 10 presso l’Università della Legalità di Casal di Principe; con i dirigenti locali poi la seconda tappa sarà al Comune di Casal di Principe e con l’arrivo al Santuario della Madonna di Casapesenna si avrà la conclusione dell’evento. In ognuno dei tre incontri dei gradevoli banchetti, accuratamente preparati dagli allievi dell’istituto alberghiero di Aversa, che in questi giorni sono già duramente a lavoro, ci saranno ad accogliere gli ospiti.

 “Siamo enormemente orgogliosi e sicuramente felici di questo incarico – ha affermato la preside Diana – che è stato affidato alla scuola alberghiero di Aversa e che senz’altro i nostri allievi saranno in grado di affrontare per rendere l’evento ancora più piacevole. L’impegno nella preparazione di questa importante manifestazione sarà per noi motivo di grande soddisfazione e gratificazione”.

Con l’augurio che eventi del genere siano sempre più presenti in questo territorio dando una valida speranza di cambiamento a tutti i cittadini e soprattutto ai numerosi giovani che rappresentano il futuro di questi luoghi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico