Campania

“Caldoro assassino”, manifesti choc alla veglia Astir

 NAPOLI. Doveva essere una veglia pacifica, per ricordare Angelo, dipendente Astir suicidatosi a inizio agosto.

L’aria, però, è diventata tesa quando, poche ore prima della manifestazione sotto palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, sono comparsi per le vie di Napoli dei manifesti choc.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico