Aversa

Tribunale, Sagliocco: “Adesso è realtà”

 AVERSA. La visita del presidente della Corte di Appello di Napoli, Antonio Buonajuto, del signor procuratore generale della Corte di Appello di Napoli, Vittorio Martusciello, e del capo dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, Luigi Birritteri, ha dato il via al nuovo corso del Tribunale ad Aversa.

“Siamo soddisfatti – ha detto il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco – per il risultato ottenuto. Oggi nasce la sezione distaccata del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nel Castello Aragonese di Aversa ed il 13 settembre il tribunale di Napoli Nord”.

“La sezione stralcio è pronta, ancora qualche giorno di attesa, invece, per il Tribunale di Napoli Nord. Ci sono ancora tante cose da mettere a punto e fare, ma siamo convinti che, così come abbiamo rispettato i tempi per oggi, riusciremo anche a rispettare l’appuntamento del 13 settembre”, annuncia il primo cittadino.

Presenti, giovedì mattina, tanti consiglieri comunali, assessori, addetti ai lavori del comparto giustizia, il senatore Pasquale Giuliano ed il vescovo Angelo Spinillo. Tutti hanno visitato la neo struttura. “Mettiamo da parte le polemiche, – commenta Sagliocco – ascoltiamo le critiche purché siano costruttive. Speriamo che coloro i quali ancora oggi continuano a manifestare alcune ostilità possano cambiare idea. Questo del Castello Aragonese è grande contenitore, non è, com’è stata definita da qualcuno solo ‘una grande villa’, ma tranquillamente si può dire che è il più bel tribunale d’Italia”. “Adesso – conclude il sindaco – abbiamo bisogno di lavorare sulle infrastrutture e servizi per offrire le migliori condizioni a tutti gli avventori di questa struttura”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico